Il tesoro del King

Cari sudditi del regno del King ..... UDITE UDITE!!!!! È DA POCO PASSATO IL GENETLIACO DEL KING!!!!!!
Nel regno i festeggiamenti sono durati un giorno e una notte, i sudditi del King hanno innalzato i calici e festeggiato il compleanno del King.
Riflettiamo sul fatto che il nostro "Beneamato" sia riuscito a festeggiare il suo compleanno nella "residenza reale" di sua proprietà e della sua augusta consorte, solo perché la "odiata" Tate s.r.l. nel 2010 ha pagato al Banco di Sardegna, che, nel frattempo, aveva osato pignorare la "residenza reale", l'irrisoria cifra di 132.560,00 euro ai quali, in realtà, andrebbero aggiunti altri 50.000,00 euro che il King, che come sappiamo è un po distratto, si è dimenticato di consegnare a chi doveva riceverli.
Dunque cari sudditi per consentire al nostro beneamato e alla di lui consorte di conservare la proprietà della "residenza reale", la "odiata" Tate s.r.l. in liquidazione ha pagato nel 2010 la somma di 132.560,00 euro e sapete come il King ha ripagato questo bellissimo gesto?

Con l'irriconoscenza.
La mancanza di gratitudine espressa dal King con le sue parole e con le sue azioni potrebbe far seriamente pensare al fatto che il Banco di Sardegna sia comunque riuscito a portare via dalla "residenza reale" tutti gli specchi. (n.d.A. "con che coraggio ti guardi allo specchio")
Il King, diversamente giovane, che ha compiuto la veneranda età di 76 anni se ne va in giro tutto tronfio del suo tesoro.
Già il tesoro del King ..... continuate a leggere per sapere in che cosa consiste.

Qualche tempo fa il King decise di quantificare a quanto ammontava la sua fortuna frutto della sua sapienza della sua forza e della sua arguzia e la stimò in ben 2.462.000,00 euro, non ci credete? ......  Cliccate qui
Il King valuta che 3 trilocali con doppi servizi hanno un valore di 83.000,00 ciascuno per un totale di 249.000,00 euro, 2 bilocali valgono 134.000,00 euro e una villa (la residenza reale) vale 144.000,00 euro, mentre 4 lotti di terreno valgono 60.000,00 euro.
Per adesso ci occuperemo solo dei tre trilo, e dei due bilo che, secondo la stima del King, hanno un valore complessivo di 383.000,00 euro ebbene gli stessi appartamenti, nel 2001, saranno promessi in vendita dai "Reali Consorti" alla SBB immo s.r.l. alla cifra complessiva di 516.457,00 euro calcolata a corpo e non a misura.
A questo punto è necessaria una puntualizzazione, i "Reali Consorti" sia nel momento in cui il King quantificava il valore del suo tesoro, sia nel 2001 momento in cui promettevano in vendita alla SBB immo s.r.l. i 3 trilocali e i 2 bilocali, cioè in tutto 5 appartamenti, in realtà ne possedevano solo 2, due trilo.

  1. L'appartamento trilocale "9 Res" per averlo acquistato il giorno 4/11/1991 da tale Sig. Archico al prezzo di lire italiane 35.000.000 (trentacinquemilioni) pari a euro 18.075,99, a tutt'oggi l'appartamento è privo della concessione edilizia in sanatoria;
  2. L'appartamento trilocale "4 Res" per averlo acquistato il giorno 14/02/1996 da tale Sig. Chessa al prezzo di lire italiane 35.000.000 (trentacinquemilioni) pari a euro 18.075,99 (questo ci autorizzerebbe a pensare che, almeno per i trilocali, dal 1991 al 1996 il prezzo degli appartamenti sia rimasto stabile).
    Mentre:
  3. L'appartamento trilocale "7 Res" è sempre stato di proprietà del Sig. Orlandin;
  4. L'appartamento bilocale "9 bm" è sempre stato di proprietà del Sig. Guadagno;
  5. L'appartamento bilocale "13 Res", fino al 2004 è stato di proprietà del Sig. Biagini.

Cari sudditi avete capito bene, il King ha promesso di vendere qualcosa che non è mai stato suo !!!!!!!!!!!
Ora ci occuperemo solo dei trilocali, dal 1996 sino al giorno in cui il King scrive di suo pugno la valutazione del suo "Tesoro del King", più o meno 4 anni, un trilocale al villaggio Turas ha aumentato il suo valore del 359,1%!!!!!!!!
Non crediamo che nulla al mondo possa aver avuto un incremento simile.
Oltretutto, nel 2001 anno in cui i "Reali Consorti" promettono di vendere i loro 2 trilocali più gli altri 3 appartamenti di proprietà di altre persone alla SBB Immo s.r.l., c'è stato un uleriore incremento del 24,5% infatti il valore iniziale di 83.000,00 euro a trilocale aumenterà fino al valore di 103.291,40 euro ad appartamento
Infatti, come già detto sopra, la promessa di vendita fatta dai "Reali Consorti" è stata calcolata a corpo e non a misura per cui dividendo il valore totale di 516.457,40 per i 5 immobili avremo un valore per ogni immobile pari a 516.457,40 : 5 = 103.291,40.
Ricapitolando il King e la reale consorte acquistano il loro trilocale a 18.075,99 il cui valore con un aumento del 359,1% arriva a 83.000,00 euro e nel 2001, con un ulteriore aumento del 24,4475%, arriva a 103.291,40 (103.291,43) euro.
Come abbiamo già accennato sopra, solo nel 2004 (ben 4 anni dopo averlo promesso in vendita alla SBB Immo s.r.l. i "Reali Consorti" comprano dal Sig. Biagini il bilocale 13 Res.
Sorvolando sul fatto che il bilocale è stato pagato al Sig. Biagini dalla Tate s.r.l., sarebbe lecito pensare che sia stato venduto almeno a 100.000,00 euro e invece sapete qual'è il valore dichiarato nell'atto di compravendita ....?
23.000,00 EURO!!!!!!!!

Una svalutazione improvvisa ha fatto crollare la valutazione degli immobili al Turas!!!!!! Un bilocale che solo 3 anni prima valeva la bellezza di euro 103.291,40 euro viene venduto a soli 23.000,00 euro, lo sfortunatissimo Sig. Biagini ha perso 80.291,40 euro, potremmo pensare che sia un caso eccezionale e particolarmente sfortunato ma .............
Il giorno 16/02/2007 il Sig. Guadagno (solo di nome ma non di fatto), circa tre anni dopo la vendita dell'appartamento del Sig. Biagini, vende il suo appartamento bilocale "9 bm" del valore ormai conclamato di euro 103.291,40 euro a 25.000,00 EURO!!!!!!  la "perdita" del Sig. Guadagno è più contenuta di quella del Sig. Biagini solo 78.291,40 euro.
Ma allora è iniziata una crisi senza fine, in tre anni un bilocale ha visto riaumentare il suo valore di soli 2.000,00 euro.
A questo punto la domanda sorge spontanea, ma il King e il Sig. Orlandin a quanto hanno venduti i loro trilocali ??????
Ebbene il 17/06/2005 il King e la sua consorte e il Sig. Orlandin vendono i loro trilocali al prezzo di 52.500,00 EURO ciascuno.
A prima vista sembrerebbe che mentre la perdita per i bilocali sia stata di circa il 349% invece la perdita per i trilocali si attesti intorno al 96,746%.
Dire sembrerebbe è d'obbligo perché sempre il 17/06/2005 i Reali Consorti rivendono alla Tate s.r.l. il bilocale acquistato dal Sig. Biagini per 23.000,00 euro (ricordiamo pagato al Sig. Biagini con i soldi della Tate s.r.l.) al prezzo di 52.500,00 euro.
In 1 anno e 50 giorni il valore del bilocale del Sig. Biagini aumenta di nuovo del 128,265%.
Cari sudditi del King vi rendete conto del miracolo finanziario???????? Sono percentuali da paura, gli analisti finanziari di tutto il mondo stanno studiando il fenomeno Villaggio Turas e ci sono fondi di investimento stranieri che si stanno preparando a rastrellare tutti gli appartamenti del Villaggio Turas.
Ma non possiamo dimenticarci del resto del "Tesoro del King" ...... il 12/09/1990 la Centro Vacanze Crastu Ruggiu s.r.l. acquista dalla CO.IM.TUR. S.R.L. due lotti di terreno edificabile inclusi nello studio di disciplina delle zone F Turistiche del Comune di Magomadas al prezzo di lire italiane 85.000.000,00 (ottantacinquemilioni) pari a 43.898,83 euro.
Per sapere cosa ci fosse già costruito sui "due lotti di terreno" e quanto sia costata al condominio villaggio turas residence questa operazione fatta dal King ma sempre contraddistinta dal grande amore del King per il condominio e dalla totale dedizione del King al bene del condominio, vi invitiamo a leggere l'articolo "Appartamento si ...... appartamento no .......".
Cari sudditi del King non calcoleremo la percentuale di incremento del valore dei "due lotti di terreno" ai quali il King, nella valutazione del suo "Tesoro del King", grazie alla sola "aggiunta" della piscina (costruita grazie al contributo "volontario" di tutti i condomini), attribuisce il valore di 1.875.000,00 EURO.
Ma non ancora contento dell'enorme aumento di valore del suo "Tesoro del King" nel 2001, nella sua qualità di amministratore unico della Centro Vacanze Crastu Ruggiu, li promette in vendita alla SBB Immo s.r.l., ripetiamo a soli undici anni dal loro acquisto, allo stratosferico prezzo di 2.324.056,00 EURO.
Questa racconto sul "Tesoro del King" solo per farvi capire, cari sudditi del King, che il nostro King è molto realista quando deve comprare delle proprietà ma è dotato di una grande fantasia e di una scarsa capacità di dare un valore reale alle cose quando deve venderle.
Per questo, quando per la milionesima volta vi racconterà che ha regalato 600.000,00 alla Tate s.r.l. in liquidazione, e che la Tate s.r.l. in liquidazione deve ancora deve pagargli gli appartamenti che lui le ha venduto nel 2005, non credetegli, la Tate ha pagato tutto con bonifici e assegni circolari, e ha pagato i due appartamenti di proprietà del King 52.500,00 euro ciascuno ma ha pagato di più il bilocale del Sig. Biagini perché lo ha pagato sia al Sig. Biagini sia al King e sopratutto non dimenticatevi che i "Reali Consorti" nel 2001, quando hanno promesso in vendita i loro due appartamenti e i "non loro" tre appartamenti alla SBB Immo s.r.l., hanno incassato come caparra 128.708,12 euro che fino ad oggi sono rimasti nelle reali casse.
Caro King nel racconto il "Tesoro del King" c'è anche una morale, infatti, oltre a provare la sua smodata fantasia e la sua dubbia capacità di dare una valutazione ai suoi beni, ci lascia una sola inconfutabile certezza, la sua irriconoscenza.

Ci teniamo ricordarvi che ad oggi ancora nessuna denuncia per diffamazione.

Questo sito si serve di cookies tecnici e di terze parti per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'uso dei cookies.