Non lo trovate divertente?

EBBENE SI!!!!

È arrivata la convocazione all'ASSEMBLEA ORDINARIA del Condominio Villaggio Turas Residence in prima convocazione per sabato 29/12/2018 alle ore 7,00 e in seconda convocazione per domenica 30/12/2018 alle ore 8,30.

Non lo trovate spassoso????

Caro "King dei comici", abbiamo trovato tutta la documentazione che lei ha allegato alla convocazione dell'ASSEMBLEA ORDINARIA irresistibilmente "esilarante" e la ringraziamo della divertente composizione, ma come le è venuto in mente di scriverla in "antico volgare"? È stato geniale!

Caro King per fortuna i padri fondatori del Condominio Villaggio Turas Residence, famosa "perla della costa occidentale Sarda conosciuta in tutta Europa e oltre", erano molto previdenti e hanno scritto un regolamento di condominio proprio per evitare le Kingate che lei ama organizzare.

Se lei si prendesse la briga di sfogliare solo altre 3 pagine dopo la pagina 10 del REGOLAMENTO DI CONDOMINIO IN SUO POSSESSO  per l'esattezza a pagina 13 scoprirebbe...................

L'esistenza dell'art. 17 e in riferimento a quanto previsto per la convocazione dell'assemblea ordinaria troverà stabilito che: "l'assemblea ordinaria si riunisce in via ordinaria ogni anno entro due mesi dall'esercizio finanziario, e in via straordinaria quando l'Amministratore lo ritiene necessario e quando ne è fatta richiesta, per iscritto e motivata, dal Consiglio di Condominio o da almeno due Condomini che rappresentino almeno un sesto dei millesimi dell'edificio." prego!

Forse lei si chiede il perché noi pensiamo che i padri fondatori del Condominio Villaggio Turas Residence fossero previdenti, secondo noi hanno pensato che: "Se un edificio usato per le ferie si trova in montagna si può convocare l’assemblea nel periodo delle festività di fine anno (in cui si presume che sarà maggiore la presenza dei condomini), mentre per quello ubicato in una località marina il periodo preferibile può essere quello estivo." sembra ovvio per tutti ma non per lei!

Caro King domenica 30/12/2018 alle 8,30 ci sarà solo lei con i suoi fedeli cani e le sue deleghe.

Che farà di bello?

Metterà in scena la sua ennesima farsa e scriverà il seguito della sua esilarante lettera nel quale leggeremo che: domenica 30/12/2018 di fronte ai suoi fedelissimi amici a quattro zampe e grazie a 50 o 60 deleghe che lei, forte del suo potere, su esplicita richiesta del Presidente dell'assemblea, certificherà essere vere e inoppugnabili, è stato costretto ancora una volta, contro la sua volontà, per acclamazione dei presenti ad accettare il "gravame" (ne gratuito ne a buon mercato) della carica di  AMMINISTRATORE del condominio e che alla fine è stato di nuovo eletto "all'unanimità dei presenti" KING.

Bravissimo King sappiamo che le piace vincere facile, d'altra parte uno sportivo come lei non può che auspicarsi un "sereno confronto assembleare" ......... con se stesso.

Non dica troppo forte che in questi giorni: "una città come Bosa soffre, per l'ennesima volta, la mancanza di acqua per problemi legati al funzionamento delle condotte idriche gestite da Abbanoa"; forse, essendo King, non le è chiaro il concetto che solo Abbanoa può distribuire l'acqua in Sardegna di conseguenza lei non può "essere orgoglioso" di fare una cosa che non si può fare........ è maleducazione!

Provi a pensare a tutte quelle persone oneste che non hanno altra scelta che pagare le bollette ad Abbanoa e che spesso, data la crisi, non hanno neanche i soldi per farlo.

Ma ha ragione lei !!!!! Chissene frega mica vivono nella "perla della costa occidentale Sarda conosciuta in tutta Europa e oltre" sono solo dei poveracci!!!!!!

Il premio per i fedeli sudditi del King è che nel regno del King l'acqua scorre a fiumi.

Facendo della facile ironia non possiamo che chiederci se non sarebbe il caso di riflettere "N'anticchia!"

Caro King, non se la prenda a male, ma per farle un dono, abbiamo deciso di far monitorare in maniera indipendente tutti gli impianti della "perla della costa occidentale Sarda conosciuta in tutta Europa e oltre" dalle autorità competenti in modo da tacitare una volta per tutte qualsiasi malelingua possa continuare a dire che il depuratore è abusivo, che nell'acqua con cui si cucina e ci si lava ci sono dei "fastidiosi" coliformi, e sopratutto che non è legale distribuire acqua al posto di Abbanoa (ci riferiamo sopratutto a quei due condomini del nostro villaggio, a lei noti da anni che, senza autorizzazione hanno osato recarsi al depuratore fognario del Villaggio senza sapere che le sue efficientissime sentinelle li avrebbero immortalati nell'atto di compiere il reato di "LESA MAESTÀ").

Siamo sicuri che troveranno tutto in regola perché la sua "gratuita abnegazione" non può che aver fatto il bene del condominio e dunque sappiamo che "Qui al Villaggio è tutto regolare, tutto a posto!", anche se, un po, ci ricorda lo "stai sereno" di Renziana memoria.

Tanto per "celiare" ci permettiamo di ricordarle che "quattro dissenzienti" negli ultimi anni le hanno rifilato "tre schiaffi giudiziari" niente male e ..... indovini un pò le spese legali delle sue sconfitte le abbiamo pagate noi!

Buona Assemblea e auguri di buon Natale a tutti!!!!!!!!! Bauuuuuuuu!!!!!!!! (Non dimentichi i biscottini per premiare i suoi fedelissimi amici a quattro zampe).

 

Questo sito si serve di cookies tecnici e di terze parti per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'uso dei cookies.