In Italia:

  • Prendere o lasciare;
  • Ora o mai più;
  • o la va o la spacca;
  • In ogni assemblea si provvede alla nomina di un Presidente o di un Segretario.

 

Nel Regno del King:

  • Prendere e lasciare
  • Ora e mai più
  • e la va e la spacca
  • In ogni assemblea si provvede alla nomina di un Presidente e di un Segretario
    (neanche così si potrebbere interpretare che sia la stessa persona a ricoprire due ruoli, bastava nominare un Presidente oppure un Segretario)

 

Caro Presidente Segretario (è una nuova figura istituzionale del "Condominio Villaggio Turas Residence") questo è il modo in cui si è presentato: "avendo preso visione dell'Art. 17 del Regolamento di condominio ed avendo constatato che nulla osta al cumolo degli uffici per il quale è stato nominato, ringrazia e assume gli incarichi".
Non si capisce il perché lei abbia voluto fare sia l'uno che l'altro, oltretutto, con l’entrata in vigore della legge 220/2013, è stata soppressa la figura del presidente dell’assemblea prima riportata nel 2° comma dell’Art. 67 delle Disp. di Att..
Per "accordo fra gentiluomini" come Presidente può essere nominato solo un avente diritto alla convocazione ed al voto, pertanto, è escluso che possa essere l’amministratore di condominio a meno che esso non sia anche condomino e che ciò non sia vietato dal regolamento del condominio.

Come si dice: "se il buongiorno si vede dal mattino ....." preparatevi al peggio. King stia sereno noi siamo un passo avanti.

Quindici uomini ..... quindici uomini sulla cassa del morto ..........